Blog: http://CeceniaSOS.ilcannocchiale.it

Conferenza e libro

In diretta dal Caucaso: diritti umani e libertà di informazione.

GIOVEDI 27 MAGGIO ORE 15.00 / 18.00

Albergo dei Poveri - Piazza E. Brignole, 2 - AULA 7

Pianeta Caucaso: problemi e prospettive di un’area geostrategica

Relatore: Stefano Cera | ricercatore nella gestione dei conflitti internazionali e membro del Comitato per la Pace nel Caucaso

Verrà proiettato il documentario “Le finestre di Beslan” di Igor D’India e Martino Lo Cascio

Primo documentario che attraverso interviste, immagini d'archivio e materiali inediti ricostruisce la strage nella scuola di Beslan attraverso indagini indipendenti. Tra gli intervistati, Garry Kasparov, Aleksandr Torshin e i contributi inediti della popolazione di Beslan.

Menzione speciale al Festival del Documentario Libero Bizzarri 2006.

Il seminario "In diretta dal Caucaso" nasce con l’intento di aprire uno spazio di approfodimento e di confronto sull'attualità del Caucaso, un territorio complesso e spesso trascurato dal sistema di informazione mainstream, stimolando la nascita di un dibattito che, ci auguriamo, possa rinnovarsi nel tempo e trovare sempre maggiore spazio nei luoghi di cultura della nostra città.

Peculiarità dell'iniziativa è il coinvolgimento di ospiti che trasmettono il proprio sguardo sul Caucaso grazie a una testimonianza di prima mano, “in diretta”, che viene dalla loro provenienza o prolungata presenza in quei territori.
_________________

Il Sole Verde,
di Musa Mutaev. Neftasia Editor (link)

Sorrisi freddi e gesti taglienti scandiscono i racconti di vite consumate ai margini di una guerra, quella cecena, che troppo spesso appare smussata, levigata, quasi edulcorata nelle parole dei vertici diplomatici russi. In realtà altro non è che teatro di terribili violazioni dei diritti umani, da sempre impunite. La storia dei civili ceceni, tra relitti di sogni e schegge di umanità. Storie sconvolgenti raccontate da uno scrittore che spalanca la porta su una realtà sconosciuta ai più, per far sentire il ciglio disperato di uno stato che va in frantumi.

Pubblicato il 25/5/2010 alle 18.53 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web